Pesca OnLine.com

Situato proprio all? ingresso del minuscolo paese di Salasco, questo lago ha un perimetro di 1500 metri circa percorribili colla macchina, una profondità elevata diciamo sui 8 metri con punte del doppio. Ristorante, parco giochi e campo da golf adiacenti . Sono presenti parecchi storioni oltre la media di altri laghetti e qualche siluro e quindi risulta conveniente mettere canne a fondo belle potenti con mulinelli almeno del 6000 contenenti del buon trecciato di diametro superiore allo 0.23 e come esca filetti di trota,cozze, calamari decongelati (puzzano di più?) ,grappoli di grossi vermi che potrebbero venire ingoiati anche dalle altre specie ittiche presenti. La presenza discreta di carpe e di qualche tinca induce a provare inneschi dedicati a loro come il mais. Rimane tuttavia, eccetto in estate, il classico striscio dedicato alla trota la tecnica più da praticare visto anche gli esemplari di trota iridea di grossa mole che stazionano nelle acque. Se si vuole fare spinning la cosa più idonea da farsi è la ricerca dei siluri, dei lucci e delle grosse iridee con esche grosse usando trecciati sottili ottenendo cosi? di lanciare lontano ed allo stesso tempo ad avere potenza per salpare grosse prede. Come arrivare: Da Vercelli prendere in direzione Santhià e una volta entrati in San Germano una piccola e sinuosa ma asfaltata stradina sulla sinistra vi porterà , dopo qualche km, proprio davanti all? ingresso del lago. Arrivando da Santhià (uscita autostradale della Torino-Milano) la stradina è sulla destra quasi a fine paese. Permessi: Tessera Assolaghi e buono a ore o giornaliero. Tel 0161 958112

Condividi questo articolo