Pesca OnLine.com

Il canale Quintino Sella

Come si arriva in zona. Si esce al casello di Novara Est della Torino Milano e si prende quasi subito in direzione Oleggio/Lago Maggiore e successivamente per Novara Veveri. Si svolti a sinistra ed al bivio obbligatorio, dopo circa 2 km, a destra per raggiungere la Pontisella del Terdoppio (dopo aver girato a destra troveremo un silometro dopo il canale Cavour ed appena prima di esso sulla sinistra un parcheggio) distante un altro km circa, oppure a sinistra per la zona detta Quinto Magazzino. In questo caso seguire bene le istruzioni: Attraversare la frazione Veveri e fare tutto il Corso della Vittoria costeggiato dal canale stesso fino a trovare un cavalcavia. Non lo si prenda ma si vada nella strada a fianco che passa sotto il cavalcavia stesso e dopo 2 passaggi a livello consecutivi si svolti in Via Visconti a 50 metri dal secondo passaggio a livello. 300 metri ancora e saremo arrivati alla zona No Kill del Quintino Sella. Siamo dietro alla stazione ferroviaria di Novara.Il negozio di pesca più vicino è in Corso della Vittoria 51. Bar lungo lo stesso corso e diversi alberghi reperibili in zona. Per pescare abbisogna tessera CAGeP da 1 euro e versamento quota annuale di 60 euro o buono giornaliero di 8. Telefonare nei giorni feriali al pomeriggio (dopo le 15.30) allo 0321/410510 per ulteriori info. Iil Torrente Terdoppio è invece pescabile colla sola licenza governativa. Il Quintino Sella è pescabile da marzo (momento buono da maggio generalmente) a settembre. Poi l?acqua diminuisce a livelli impescabili . Il Quintino Sella nasce in un posto unico come intreccio di acque. Infatti arriva il canale Cavour con acqua del Po e della Dora Baltea e a sinistra della statatle vi si immette anche il Regina Elena con acqua del Ticino. Al di là della strada esce il Quintino Sella attraversando una centrale idroelettrica e formando una grossa buca e il canalino di Veveri. Il Cavour poi sottopassa il Torrente Terdoppio e prosegue. Inutile dire che il luogo migliore per il ledgering sia la buca. Può offrire abbastanza anche il Cavour; Con parecchi pesci ma quasi impescabile a ledgering per la poca acqua il canalino. Il Terdoppio offre alcune buche a valle e monte della piccola passarella di cemento con carpotte di immissione, rare tinche e qualche cavedano. Il Quintino Sella poi prosegue verso la città ma è classificato dal CAGeP come acqua pregiata e zona artificiali colle limitazioni del caso fino al quinto magazzino che è zona NO Kill. Evitare la domenica mattina in quanto campo gara. In Quintino Sella parecchi barbi anche di stazza notevole specie al Quinto Magazzino e carpe, molti cavedani e gardon; le tinche ogni tanto si fanno vedere e non è raro allamare nella buca trote iridee di lancio o fariotte rustiche seminate da avannotti. Qualche pigo si fa vivo neanche troppo raramente. In Cavour meno roba complessivamente anche se non mancano carpe di grossa taglia. Pasturatori medio/pesanti da usarsi quasi ovunque tranne che nel Terdoppio

Condividi questo articolo