Pesca OnLine.com

Itinerari in Svizzera

Lago di Ginevra

Il lago di Ginevra offre molte buone postazioni di pesca, ma nessuna presenta particolari caratteristiche che si riscontrano sul lungo molo di Villeneuve; ciò che rende il luogo particolarmente favorevole alla pesca è una convergenza di diversi fattori, essenziali per far avvicinare il pesce a riva. Si parla sempre del "molo" di Villeneuve, ma sarebbe più corretto parlare di "moli". Esistono, infatti, due costruzioni parallele, che affiancano un canale immissario, largo una ventina di metri; i moli sono molto bassi sull'acqua e sono costituiti da un nastro d'asfalto (largo circa due metri) costruito su una massicciata composta da grandi pietre affioranti. La lunghezza dei moli è di circa 500 metri e al termine vi è un faro per la navigazione notturna delle imbarcazioni. Entrambi i moli si affacciano nel (tratto iniziale) su fitti canneti popolati da svassi, cigni selvaggi e altri uccelli acquatici; perciò la profondità dell'acqua è decisamente ridotta: varia da meno di un metro vicino alla riva e non più di due metri per tutta la lunghezza dei moli. Solo in testa (al faro), il fondo inizia decisamente a

Leggi tutto: Lago di Ginevra